Per gli amanti della montagna
 

scelta zaino

fasomail@tiscali.it 18 Gen 2016 18:27
Vedo purtroppo che questo ng è un po' deserto....ma ci provo comunque.
Devo sostituire il mio zaino trekking oramai giungo alla sua fine.
Sono abituato a gestire la giornata con 30 litri di spazio quindi
indicativamente vorrei rimanere su questa misura. Il mio attuale zaino, forse di
vecchia concezione, ha tasche laterali e sopra la chiusura. Ora invece vedo che
gli zaini più tecnici son una specie di salsicciotto privo di tasconi laterali.
Probabilmente questo aiuta nei movimenti e ne riduce l'ingombro ma dall'altro
sono perplesso perchè le tasche laterali mi risultano utili per organizzare gli
spazi e riporvi quegli strumenti che intendo tenere sotto mano.

Ora sti salsiccioni hanno al massimo delle tasche elastiche che poco mi
convincono.....
In pratica se ho ben inteso sono dei sacchettoni dove si butta dentro tutto.

Probabilmente sono io che non essendomi aggiornato ho questa idea "vecchia" di
zaino pertanto vorrei chiedervi consiglio in merito.

L'uso spazia dalla breve uscita alla sgammellata di tutta una giornata. Dalla
passeggiata in un bosco alla ferrata o al passaggio per vedrette o piccoli
ghiacciai (quindi anche spazio per ramponi, eventuali picche etc).

Avevo preventivato una spesa intorno ai 100 euro e con tale importo vedo degli
zaini qualitativamente carini ma senza tasche laterali. Quelli con tasche
laterali addirittura costano meno...

Mi sapreste consigliare?
ilChierico 19 Gen 2016 00:30
Il 18/01/2016 18:27, fasomail@tiscali.it ha scritto:

> Mi sapreste consigliare?

Io non fabbrico o vendo zaini ma ricordo che ve n'erano con oblò
laterale sul fondo per recuperare in fretta quello che si è messo sul
fondo dello zaino.
Cordy 19 Gen 2016 09:53
Il 18/01/2016 18:27, fasomail@tiscali.it ha scritto:
> Vedo purtroppo che questo ng è un po' deserto....ma ci provo
> comunque. Devo sostituire il mio zaino trekking oramai giungo alla
> sua fine. Sono abituato a gestire la giornata con 30 litri di spazio
> quindi indicativamente vorrei rimanere su questa misura. Il mio
> attuale zaino, forse di vecchia concezione, ha tasche laterali e
> sopra la chiusura. Ora invece vedo che gli zaini più tecnici son una
> specie di salsicciotto privo di tasconi laterali. Probabilmente
> questo aiuta nei movimenti e ne riduce l'ingombro ma dall'altro sono
> perplesso perchè le tasche laterali mi risultano utili per
> organizzare gli spazi e riporvi quegli strumenti che intendo tenere
> sotto mano.
>
> Ora sti salsiccioni hanno al massimo delle tasche elastiche che poco
> mi convincono..... In pratica se ho ben inteso sono dei sacchettoni
> dove si butta dentro tutto.
>
> Probabilmente sono io che non essendomi aggiornato ho questa idea
> "vecchia" di zaino pertanto vorrei chiedervi consiglio in merito.
>
> L'uso spazia dalla breve uscita alla sgammellata di tutta una
> giornata. Dalla passeggiata in un bosco alla ferrata o al passaggio
> per vedrette o piccoli ghiacciai (quindi anche spazio per ramponi,
> eventuali picche etc).
>
> Avevo preventivato una spesa intorno ai 100 euro e con tale importo
> vedo degli zaini qualitativamente carini ma senza tasche laterali.
> Quelli con tasche laterali addirittura costano meno...
>
> Mi sapreste consigliare?
>

Cerca meglio! :)
Un paio d'anni fa mi sono reso conto che i miei 3 zaini storici
cominciavano a "sputare" pezzi di rivestimento impermeabile interno.
Ho dovuto giubilarli e trovarne uno nuovo. Ho comperato in saldo (credo
sui 40-50 euro) un Salewa da 32 litri (se ti serve, do un salto in
cantina e ti do un modello esatto, anche se ormai ogni anno li
cambiano...), fatto come dici tu: tasche laterali, tasca superiore (con
tasca interna in rete ed aggancio per le chiavi) e tasca inferiore per
la copertura impermeabile. Tutte chiuse con una bella e solida cerniera,
eccetto quella inferiore, che ha solo un velcro per la parte centrale.

Carino, pagato neanche una cifra folle, da df sport specialist. Io l'ho
preso nel negozio fisico della mia città ma so che vendono anche su
internet. Prova a vedere anche lì.
Lo zaino in questione ha anche il porta-ramponi/ciaspole: un b*****e
elastico sulla parte posteriore.

Ormai, data l'età (mia) ed il tempo (poco) di cui dispongo, me ne basta
uno... ;)
Cirano 19 Gen 2016 10:19
fasomail@tiscali.it ha detto questo lunedì :
> Vedo purtroppo che questo ng è un po' deserto....ma ci provo comunque.
> Devo sostituire il mio zaino trekking oramai giungo alla sua fine.
> Sono abituato a gestire la giornata con 30 litri di spazio quindi
> indicativamente vorrei rimanere su questa misura. Il mio attuale zaino, forse
> di vecchia concezione, ha tasche laterali e sopra la chiusura. Ora invece
> vedo che gli zaini più tecnici son una specie di salsicciotto privo di
> tasconi laterali. Probabilmente questo aiuta nei movimenti e ne riduce
> l'ingombro ma dall'altro sono perplesso perchè le tasche laterali mi
> risultano utili per organizzare gli spazi e riporvi quegli strumenti che
> intendo tenere sotto mano.
>
> Ora sti salsiccioni hanno al massimo delle tasche elastiche che poco mi
> convincono..... In pratica se ho ben inteso sono dei sacchettoni dove si
> butta dentro tutto.
>
> Probabilmente sono io che non essendomi aggiornato ho questa idea "vecchia"
> di zaino pertanto vorrei chiedervi consiglio in merito.
>
> L'uso spazia dalla breve uscita alla sgammellata di tutta una giornata. Dalla
> passeggiata in un bosco alla ferrata o al passaggio per vedrette o piccoli
> ghiacciai (quindi anche spazio per ramponi, eventuali picche etc).
>
> Avevo preventivato una spesa intorno ai 100 euro e con tale importo vedo
> degli zaini qualitativamente carini ma senza tasche laterali. Quelli con
> tasche laterali addirittura costano meno...
>
> Mi sapreste consigliare?

se finora non hai mai sentito l'esigenza di avere lo zaino a
salsicciotto (ferrate, arrampicata e sci-alpinismo) puoi
tranquillamente continuare con quelli con le tasche.
l'unica comodita' che si puo' riconoscere a quelli a salsicciotto e' la
migliore distribuzione del peso sulle spalle, ma se stiamo parlando di
un 30L. credo che il problema quasi non esista

--
Cirano
GioRgioB 19 Gen 2016 10:43
Il 19/01/2016 09:53, Cordy ha scritto:
> Il 18/01/2016 18:27, fasomail@tiscali.it ha scritto:

> Cerca meglio! :)
> Un paio d'anni fa mi sono reso conto che i miei 3 zaini storici
> cominciavano a "sputare" pezzi di rivestimento impermeabile interno.
> Ho dovuto giubilarli e trovarne uno nuovo. Ho comperato in saldo (credo
> sui 40-50 euro) un Salewa da 32 litri (se ti serve, do un salto in
> cantina e ti do un modello esatto, anche se ormai ogni anno li
> cambiano...), fatto come dici tu: tasche laterali, tasca superiore (con
> tasca interna in rete ed aggancio per le chiavi) e tasca inferiore per
> la copertura impermeabile. Tutte chiuse con una bella e solida cerniera,
> eccetto quella inferiore, che ha solo un velcro per la parte centrale.
>



Se hai modo e non ti è di disturbo un consiglio specifico col nome del
modello è ben gradito!
Io peraltro ho qui vicino sport specialist ma al momento zaini come dici
tu salewa non ne hanno....

Ne vendono un paio ferrino e DF fatti così....ma di fattura un po' più
povera rispetto a salewa e north face.
Non devo andare sull'everest ma cambiando lo zaino una volta ogni 10
anno vorrei togliermi lo sfizio con qualche cosa di carino e ben fatto!
GioRgioB 19 Gen 2016 10:47
Il 19/01/2016 10:19, Cirano ha scritto:
> fasomail@tiscali.it ha detto questo lunedì :
>> Vedo purtroppo che questo ng è un po' deserto....ma ci provo comunque.

> l'unica comodita' che si puo' riconoscere a quelli a salsicciotto e' la
> migliore distribuzione del peso sulle spalle, ma se stiamo parlando di
> un 30L. credo che il problema quasi non esista
>


Il punto è che quasi tutti quelli "di buon livello" rispondono a questa
filosofia a salsicciotto....mi è pertanto venuto il dubbio che sia solo
io a non capirne l'utilità!

Per esempio i ramponi io li metto nella tasca laterale....mentre
dall'altra ci metto il coltellino, il binocolo, la mappa...
Se mi occorrono queste cose in un attimo li ho in mano.
Inoltre se devo cambiare la maglietta sudata la metto in tasca laterale
e non insieme a tutto i resto!

Non so se con sti salsicciotti funziona comunque così....
Cordy 19 Gen 2016 14:27
Il 19/01/2016 10:43, GioRgioB ha scritto:
> Il 19/01/2016 09:53, Cordy ha scritto:
>> Il 18/01/2016 18:27, fasomail@tiscali.it ha scritto:
>
>> Cerca meglio! :)
>> Un paio d'anni fa mi sono reso conto che i miei 3 zaini storici
>> cominciavano a "sputare" pezzi di rivestimento impermeabile interno.
>> Ho dovuto giubilarli e trovarne uno nuovo. Ho comperato in saldo (credo
>> sui 40-50 euro) un Salewa da 32 litri (se ti serve, do un salto in
>> cantina e ti do un modello esatto, anche se ormai ogni anno li
>> cambiano...), fatto come dici tu: tasche laterali, tasca superiore (con
>> tasca interna in rete ed aggancio per le chiavi) e tasca inferiore per
>> la copertura impermeabile. Tutte chiuse con una bella e solida cerniera,
>> eccetto quella inferiore, che ha solo un velcro per la parte centrale.
>>
>
>
>
> Se hai modo e non ti è di disturbo un consiglio specifico col nome del
> modello è ben gradito!
> Io peraltro ho qui vicino sport specialist ma al momento zaini come dici
> tu salewa non ne hanno....
>
> Ne vendono un paio ferrino e DF fatti così....ma di fattura un po' più
> povera rispetto a salewa e north face.
> Non devo andare sull'everest ma cambiando lo zaino una volta ogni 10
> anno vorrei togliermi lo sfizio con qualche cosa di carino e ben fatto!
>

Salewa Country 42 Air. Come detto, roba di qualche anno fa. Il nome
farebbe pensare ad un 40 o più litri, ma essendo molto arcuato va bene
fino a circa 30 litri. Poi... mah, occorre riempire il soffietto
superiore e si sbilancia abbastanza il carico. Comunque per 1 giorno è
ideale, per un prudentone come me... :)
Cordy 19 Gen 2016 14:30
Il 19/01/2016 10:47, GioRgioB ha scritto:
> Il 19/01/2016 10:19, Cirano ha scritto:
>> fasomail@tiscali.it ha detto questo lunedì :
>>> Vedo purtroppo che questo ng è un po' deserto....ma ci provo comunque.
>
>> l'unica comodita' che si puo' riconoscere a quelli a salsicciotto e' la
>> migliore distribuzione del peso sulle spalle, ma se stiamo parlando di
>> un 30L. credo che il problema quasi non esista
>>
>
>
> Il punto è che quasi tutti quelli "di buon livello" rispondono a questa
> filosofia a salsicciotto....mi è pertanto venuto il dubbio che sia solo
> io a non capirne l'utilità!

Dipende dai percorsi. Se fai camini o percorsi con molto bosco fitto, il
salsicciotto è meno ingombrante. Però poi perdi tempo a rovistare per
ritrovare le cose di uso più frequente.
Una volta si sarebbe detto: a salsicciotto è per alpinismo, con le
tasche da trekking. Ma ormai, c'è contaminazione di generi... :)

>
> Per esempio i ramponi io li metto nella tasca laterale....mentre
> dall'altra ci metto il coltellino, il binocolo, la mappa...
> Se mi occorrono queste cose in un attimo li ho in mano.
> Inoltre se devo cambiare la maglietta sudata la metto in tasca laterale
> e non insieme a tutto i resto!

Le mie sono ra*****attive! Stanno legate fuori... ad asciugare... :D

>
> Non so se con sti salsicciotti funziona comunque così....
GioRgioB 19 Gen 2016 14:53
Il 19/01/2016 14:27, Cordy ha scritto:
> Il 19/01/2016 10:43, GioRgioB ha scritto:
>> Il 19/01/2016 09:53, Cordy ha scritto:
>>> Il 18/01/2016 18:27, fasomail@tiscali.it ha scritto:

>
> Salewa Country 42 Air. Come detto, roba di qualche anno fa. Il nome
> farebbe pensare ad un 40 o più litri,

Ho visto che esiste con diverse capienze.
Sembra molto carino e lo prendo seriamente in considerazione....
Grazie per il consiglio.
Cordy 20 Gen 2016 09:35
Il 19/01/2016 14:53, GioRgioB ha scritto:
> Il 19/01/2016 14:27, Cordy ha scritto:
>> Il 19/01/2016 10:43, GioRgioB ha scritto:
>>> Il 19/01/2016 09:53, Cordy ha scritto:
>>>> Il 18/01/2016 18:27, fasomail@tiscali.it ha scritto:
>
>>
>> Salewa Country 42 Air. Come detto, roba di qualche anno fa. Il nome
>> farebbe pensare ad un 40 o più litri,
>
> Ho visto che esiste con diverse capienze.
> Sembra molto carino e lo prendo seriamente in considerazione....
> Grazie per il consiglio.
>

Prego. Aggiungo a quanto già detto che ha la tasca interna per la
"vescica" per l'acqua, con tanto di foro passante (ma fatto in modo da
non far entrare pioggia) per la cannuccia. Ben aderente al retro dello
zaino, sbilancia poco. Roba da runner, però...
Mardot 20 Gen 2016 15:00
Il 18/01/2016 18:27, fasomail@tiscali.it ha scritto:
> Vedo purtroppo che questo ng è un po' deserto....ma ci provo comunque.
> Devo sostituire il mio zaino trekking oramai giungo alla sua fine.
> Sono abituato a gestire la giornata con 30 litri di spazio quindi
indicativamente vorrei rimanere su questa misura. Il mio attuale zaino, forse di
vecchia concezione, ha tasche laterali e sopra la chiusura. Ora invece vedo che
gli zaini più tecnici son una specie di salsicciotto privo di tasconi laterali.
Probabilmente questo aiuta nei movimenti e ne riduce l'ingombro ma dall'altro
sono perplesso perchè le tasche laterali mi risultano utili per organizzare gli
spazi e riporvi quegli strumenti che intendo tenere sotto mano.
>
> Ora sti salsiccioni hanno al massimo delle tasche elastiche che poco mi
convincono.....
> In pratica se ho ben inteso sono dei sacchettoni dove si butta dentro tutto.
>
> Probabilmente sono io che non essendomi aggiornato ho questa idea "vecchia" di
zaino pertanto vorrei chiedervi consiglio in merito.
>
> L'uso spazia dalla breve uscita alla sgammellata di tutta una giornata. Dalla
passeggiata in un bosco alla ferrata o al passaggio per vedrette o piccoli
ghiacciai (quindi anche spazio per ramponi, eventuali picche etc).
>
> Avevo preventivato una spesa intorno ai 100 euro e con tale importo vedo degli
zaini qualitativamente carini ma senza tasche laterali. Quelli con tasche
laterali addirittura costano meno...
>
> Mi sapreste consigliare?

Fino a escursioni da due/tre gg ho un Salewa Peak 38 e mi trovo molto bene:
http://ecx.images-amazon.com/images/I/71rMXYObd4L._SY355_.jpg

Mia moglie ha quello da 28 e si trova bene anche lei.

Soprattutto sono eccezionali gli spallacci che si inarcano sulla schiena
limitando il contatto, oltre ad avere la retina per l'aerazione della
schiena stessa.

Volendo hanno anche le tasche laterali, se le riempi si allarga, se non
le riempi lo usi "da c*****ino".

Usato anche per freeride in fuoripista va benone.
Pedro 21 Gen 2016 15:25
Cordy <stefano.cordera@tiscali.it> ha scritto:

> Prego. Aggiungo a quanto già detto che ha la tasca interna per la
> "vescica" per l'acqua, con tanto di foro passante (ma fatto in modo da
> non far entrare pioggia) per la cannuccia. Ben aderente al retro dello
> zaino, sbilancia poco. Roba da runner, però...

runner con un 40 litri sulle spalle penso di non averne mai visti... Quando vi
viaggio pesante sono 10 litri.

gg

Links
Giochi online
Dizionario sinonimi
Leggi e codici
Ricette
Testi
Webmatica
Hosting gratis
   
 

Per gli amanti della montagna | Tutti i gruppi | it.sport.montagna | Notizie e discussioni sport montagna | Sport montagna Mobile | Servizio di consultazione news.